I contabilizzatori di calore hanno l’importante funzione di calcolare al dettaglio il consumo del radiatore.

Nonostante il sistema di riscaldamento centralizzato sia più conveniente rispetto alle caldaie tradizionali, non basta avere una caldaia per palazzo per risparmiare. È certo che si risparmierebbe, ma i veri maghi del risparmio sono i contabilizzatori di calore.

Un contabilizzatore è un tool che va a braccetto con un altro strumento di fondamentale importanza: la valvola termostatica. Insieme questi due marchingegni riescono a portare a termine il processo di contabilizzazione del calore, ossia quel meccanismo che permette di calcolare con una precisione centesimale il consumo del proprio radiatore e quindi di conseguenza la spesa totale che dovrà essere pagata da ogni utente.

 

Caldaie a condensazione condominiali: come utilizzare i contabilizzatori di calore con un sistema a condensazione.

Si tratta di una vera e propria addizione di convenienza. Di per sé una caldaia a condensazione consuma meno, è vantaggiosa ecologicamente ed economicamente riesce ad arrivare ad un risparmio che oscilla tra il 30% e il 40%. Se a questo aggiungiamo il sistema congiunto di valvole termostatiche e contabilizzatori di calore, viene subito da pensare al risparmio che questi due sistemi possono apportare insieme. Ma è davvero possibile applicare i contabilizzatori di calore a una caldaia a condensazione condominiale? La risposta è sì! Una caldaia a condensazione condominiale ha una struttura quasi identica a quella di una caldaia tradizionale, la cosa che cambia è la composizione interna di scarico dei fumi.

Per cui si potrà apportare questa modifica all’impianto di riscaldamento.

Costo valvola termostatica e contabilizzatori di calore.

Nella stessa maniera in cui si valutano le caldaie a condensazione, il costo delle valvole termostatiche e dei contabilizzatori di calore vanno valutati calcolando più del loro prezzo iniziale.

La spesa è davvero insignificante per la tecnologia che si potrà utilizzare. Un contabilizzatore costa tra i €20 e i €30 (si possono trovare che costano più o meno di questo range di prezzi) e una valvola termostatica costa all’incirca €15 con una variazione di più o meno €10. Questo significa che con una spesa di circa €40 euro avrete una tecnologia applicata ad ognuno dei vostri caloriferi che vi porterà ottimi e cospicui vantaggi.  

Il vero risparmio non sta nel comprare valvole termostatiche e contabilizzatori di calore, ovviamente. Il risparmio vero va calcolato nella spesa mensile in bolletta. È normale che chiunque possa pensare che tra spendere €40 e non spendere nulla è più conveniente non spendere niente. Ma se poi si va a calcolare un risparmio complessivo che può arrivare a fino il 20% in bolletta ogni mese, si intuisce facilmente che la spesa viene ammortizzata in pochissimo tempo, e si inizia a risparmiare nel corso di poco tempo.

contabilizzatori di calore

Costo installazione caldaia: come sapere se si stanno spendendo bene i propri soldi.

Sembra quasi troppo bello per essere vero, ma la verità è che la super convenienza che si trova in una caldaia a condensazione a singola utenza, si può applicare anche a un sistema di maggior grandezza come può essere il sistema di riscaldamento centralizzato. In questo caso il costo installazione caldaia dipenderà da altri fattori.

Per esempio uno dei fattori determinanti sarà la grandezza del palazzo, la preesistenza di un impianto centralizzato o la necessità di crearne uno ex novo, il modello della caldaia e la possibilità di impiego di pompe ausiliarie, l’utilizzo di valvole termostatiche e contabilizzatori di calore.

Di certo è un concetto difficile da digerire. Come è possibile che spendendo soldi si risparmia? Poniamo un esempio: in casa propria si ha una tradizionale caldaia, perfettamente funzionante. Già da queste prerogative nessuno penserebbe mai di cambiare la propria caldaia, andando ad affrontare una spesa simile. La realtà è che il costo installazione caldaia a condensazione è giustificato dalla perfetta macchina che questa caldaia è, che porta nel giro di pochissimo tempo non solo ad ammortizzare la spesa iniziale, ma anche ad avere un effettivo risparmio sulla bolletta, come quando si parlava poco fa di caldaie condominiali.

Il sistema di funzionamento di questa caldaia, è sicuramente ciò che ne determina il costo. Ma per valutare il vero costo installazione caldaia, è necessario capire perché sarà sempre la scelta più conveniente da fare.

Caldaie condominiali prezzi: tre motivi per cui scegliere il sistema a condensazione.

Il primo motivo per cui questo sistema è economico sta nascosto proprio nel sistema rivoluzionario di funzionamento della caldaia. Il costo installazione caldaia a condensazione infatti sarà sempre ridotto rispetto a una caldaia tradizionale perché mentre una caldaia standard disperde tutti i fumi nell’ambiente, la caldaia a condensazione riutilizza i fumi di scarico che sono stati utilizzati precedentemente e sono già caldi, per riuscire a preriscaldare l’acqua diretta all’impianto. In questo modo la potenza al focolare sarà ridotta e di conseguenza il consumo sarà inferiore, come il costo in bolletta.

Il secondo motivo per cui il costo installazione caldaia a condensazione è inferiore a qualsiasi altro sistema è comprensibile in una visione a lungo termine. In effetti questo tipo di caldaia è leggermente più costosa di una standard. Se calcoliamo però il breve periodo di ammortizzazione del costo iniziale si può arrivare a risparmiare dal 30% al 40% nelle bollette.

Il terzo motivo è l’utilizzo di valvole termostatiche e contabilizzatori di calore, che come già abbiamo ampiamente mostrato, sono portatrici di un grande risparmio.

Come nelle caldaie condominiali, le caldaie a condensazione sono una tecnologia green che permettono un doppio risparmio sia di tipo ecologico che di tipo economico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CONTABILIZZATORI DI CALORE

I contabilizzatori di calore permettono al singolo utente di gestire in modo autonomo la temperatura ambiente all’interno della propria abitazione. Attraverso i contabilizzatori di calore, dunque, ciascun condomino ha la possibilità di controllare i propri consumi ed eliminare (o comunque diminuire) gli sprechi.

Negli ultimi anni si è parlato molto di contabilizzatori di calore e contabilizzazione. La regione Lombardia ha infatti predisposto l’obbligo per tutti i condomini con riscaldamento centralizzato di installare le c.d. testine termostatiche e i ripartitori di calore, passando così a un sistema di riscaldamento centralizzato autonomo.

I contabilizzatori di calore permettono al singolo utente di gestire in modo autonomo la temperatura ambiente all’interno della propria abitazione e – fattore non indifferente – a pagare un addebito corrispondente alla sola quantità di calore utilizzato.

Attraverso i contabilizzatori di calore, dunque, ciascun condomino ha la possibilità di controllare i propri consumi ed eliminare (o comunque diminuire) gli sprechi.

Come avviene la contabilizzazione di calore

La contabilizzazione di calore avviene attraverso uno strumento chiamato ripartitore di calore, un dispositivo elettronico in grado di calcolare il calore ceduto dal radiatore attraverso la misurazione della temperatura dello stesso e della temperatura dell’aria. Questo calcolo è possibile poiché, durante l’installazione da parte dei nostri tecnici specializzati, ciascun ripartitore viene programmato attraverso l’inserimento di una serie di parametri necessari per il calcole stesso (a titolo esemplificativo: dimensioni del calorifero, tipo di calorifero, etc.).

Unitamente all’installazione del ripartitore, sul calorifero viene installata anche una valvola termostatica composta da una valvola idraulica e da una testina termostatica. La prima serve a far passare l’acqua che entra nel radiatore mentre la seconda serve a regolare la temperatura ambiente che si desidera avere nel locale. Per ottenere la temperatura desiderata basta ruotare la testina.

A fine stagione verrà effettuata la c.d. lettura. Un tecnico dotato di un apposito palmare leggerà i dati raccolti dai ripartitori e comunicherà i consumi totali all’amministratore di condominio e dunque ai singoli utenti.

Offriamo un servizio di installazione, manutenzione e lettura di contabilizzati di calore. Contattaci per ricevere un preventivo di spesa e un sopralluogo gratuito.

Quali sono i vantaggi

Come accennato nei paragrafi precedenti, grazie ai contabilizzatori di calore è possibile regolare in modo autonomo il riscaldamento della propria abitazione, controllare i consumi (e quindi i costi) e diminuire gli sprechi.

Unitamente all’installazione del ripartitore, sul calorifero viene installata anche una valvola termostatica composta da una valvola idraulica e da una testina termostatica. La prima serve a far passare l’acqua che entra nel radiatore mentre la seconda serve a regolare la temperatura ambiente che si desidera avere nel locale. Per ottenere la temperatura desiderata basta ruotare la testina.

A fine stagione verrà effettuata la c.d. lettura. Un tecnico dotato di un apposito palmare leggerà i dati raccolti dai ripartitori e comunicherà i consumi totali all’amministratore di condominio e dunque ai singoli utenti.

Offriamo un servizio di installazione, manutenzione e lettura di contabilizzati di calore. Contattaci per ricevere un preventivo di spesa e un sopralluogo gratuito.

INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE IMPIANTI

Cosa facciamo per te

Offriamo un servizio di installazione e di manutenzione ordinaria e straordinaria, sia civile che industriale, di impianti termo-idraulici, di climatizzazione, di refrigerazione, trattamento acqua ed aria, impianti elettrici, meccanici e antincendio, anche h24.

Orologio
Reperibilità

Siamo reperibili 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per interventi e manutenzioni di impianti idrico-sanitari, di riscaldamento e di raffreddamento.

Magazzino
Gestione telematica

Tutti i nostri Clienti possono richiedere via web gli interventi e monitorare l’esecuzione degli stessi, quando e dove vogliono.

Scalabilità
Certificazioni

Tutti i servizi richiesti vengono effettuati da personale qualificato e certificato, in possesso delle abilitazioni richieste dalle normative vigenti.

I NOSTRI RECAPITI

Rimaniamo
in contatto

Indirizzo

Via Bruno Buozzi 22
20066 Melzo (MI)

Recapiti

Centralino: 02 84243036
Email: info@technobuild.it

Orari

Lun-Ven
8:30 12:30 - 14:00 18:00