Impianti Frigoriferi

Gli impianti frigoriferi sono costituiti da macchine termiche che prelevano calore da una sorgente a bassa temperatura e la riversano in un ambiente a temperatura più alta grazie all’utilizzo di un’energia W.

Questo tipo di energia può essere meccanica o termica. I punti essenziali grazie ai quali è possibile il funzionamento di un impianto frigorifero sono questi:

  • Nel passaggio dallo stato liquido a quello aeriforme, tutti i liquidi assorbono calore.
  • La temperatura alla quale avviene il cambiamento di stato è influenzata dalla pressione. Più questa è bassa e più la temperatura durante il cambiamento di stato è minore.
  • Il calore fluisce spontaneamente dai corpi a temperatura più alta a quelli con temperatura minore.
  • Il volume di un fluido allo stato gassoso è variabile in base alla pressione a cui è sottoposto. Quando aumenta la pressione diminuisce il volume e viceversa.

FUNZIONAMENTO DI UN IMPIANTO

  1. Il fluido refrigerante entra nella valvola di espansione ad una pressione tale da far avvenire il cambiamento di stato.
  2. Durante l’espansione il gas si raffredda.
  3. Il fluido freddo entra nell’evaporatore, una serpentina, dove evapora assorbendo il calore.
  4. Raggiunge a bassa pressione il compressore. Quando esce dal compressore temperatura e pressione si alzano.
  5. Il fluido caldo attraversa il condensatore, una serpentina calda, e disperde il calore nell’ambiente esterno, prima di ricominciare il ciclo.

 

 

CONTATTACI





Email (richiesto)

Recapito telefonico

Il tuo messaggio

Motivo del contatto

Contattaci Ora