Installazione caldaia a condensazione: l’installazione spiegata passo dopo passo
8 novembre 2018
0

Installazione caldaia a condensazione. Tutti i vantaggi derivanti da questo sistema. Una guida semplice per spiegare tutto il processo di installazione.

L’ installazione caldaia a condensazione è l’ultimo passo prima di utilizzare e godersi appieno la fantastica tecnologia che questa tecnologia green è in grado di dare. L’installazione è un processo assai difficile se non si è un tecnico specializzato, infatti bisognerebbe sempre rivolgersi a un esperto perché porti a termine il lavoro nel migliore dei modi e ne garantisca il perfetto funzionamento. Senza parlare di tutta la parte di manutenzione che deve necessariamente fare un tecnico certificato.

Caldaia a condensazione: i vantaggi.

In condizioni ottimali la caldaia a condensazione è un tipo di sistema che può arrivare a darvi un totale di risparmio di circa 30%. Diremo allora che Il risparmio viene soprattutto dai consumi della caldaia a condensazione, che sono minori in materia di combustibile a causa del miglior utilizzo del calore prodotto dal sistema. Le stime assestano la minor spesa in combustibile tra un 15% ed un 20% annuo, ma molto dipende dalla situazione preesistente, e da alcuni fattori che vanno considerati.

Per valutare in cosa consiste l’installazione caldaia a condensazione bisogna comprendere profondamente quali tra le molte offerte gas il mercato dispone.

Nel caso in cui l’installazione caldaia a condensazione sia una sostituzione di una caldaia a camera aperta, il consumo della nuova caldaia sarà il 25% inferiore rispetto alla vostra vecchia caldaia. In alcuni casi, restando molto attenti ai consumi e al contenimento del calore, si può arrivare anche al 30% di risparmio rispetto alla bolletta del riscaldamento precedente.

installazione caldaia a condensazione

Valvola termostatica prezzo: risparmiare sul risparmio.

Procedere con un’installazione caldaia a condensazione non è l’unica mossa saggia che si può fare per risparmiare notevolmente sulla bolletta gas. Ci sono due piccoli strumenti che passano inosservati ma che vi aiuteranno enormemente a risparmiare, specialmente se si è in possesso di una caldaia a condensazione. Stiamo parlando di valvole termostatiche e contabilizzatori di calore.

Adottare il sistema di valvole termostatiche e contabilizzatori di calore può portare ad avere fino al 30% di risparmio in più rispetto a una qualsiasi altra caldaia di vecchia generazione.

Avere una valvola termostatica installata sul calorifero di casa vostra non significa solamente avere il controllo completo del riscaldamento di casa vostra. Per questo motivo il valvole termostatiche prezzo non deve essere un motivo di spavento o tentazione a rimanere con il proprio vecchio impianto di riscaldamento.

Verrebbe sicuramente da pensare che spendere per risparmiare è un concetto che pecca di sensatezza. Ma non è così e ora vediamo il perché.

Quando digitate valvole termostatiche prezzo su Google, quello che state effettivamente cercando è quanto costano fisicamente le valvole termostatiche. Ma quello che dovreste sapere è quanto questa spesa vi farà risparmiare.

 

Caldaie a condensazione condominiali: come funzionano e come il funzionamento influisce sull’installazione.

L’installazione caldaia a condensazione porta direttamente a chiedersi come funziona il sistema a condensazione e come è possibile che possa risparmiare così tanto. Il risparmio è dovuto al recupero del calore latente presente nei fumi di combustione. Questo genere di funzionamento ha tre conseguenze:

La prima conseguenza è la necessità della caldaia di avere un tiraggio assistito.  I fumi di combustione, dopo la condensa del vapore, sono più freddi rispetto ai fumi di altri tipi di caldaie; hanno infatti ceduto parte del loro calore all’efficienza del ciclo nel suo complesso. Nelle caldaie tradizionali i fumi salgono verso l’alto per tiraggio naturale. Nella caldaia a condensazione invece non salgono autonomamente lungo la canna fumaria, ma hanno bisogno di essere “spinti”. Nell’installazione della caldaia a condensazione la canna fumaria va munita di un ventilatore per spedire i fumi verso l’alto.

In secondo luogo la caldaia a condensazione necessita condotti di scarico perché esattamente come questa tecnologia utilizza a suo favore i cambiamenti di stato, c’è anche bisogno di smaltire quei prodotti di scarto che rendono l’acqua acida. Nell’installazione caldaia a condensazione è prevista anche l’installazione di condotti di scarico.

installazione caldaia a condensazione

Contabilizzatori di calore trucchi. Come far funzionare al meglio il proprio riscaldamento.

Come abbiamo già anticipato in questo articolo, l’utilizzo di valvole termostatiche e contabilizzatori di calore permettono un ulteriore risparmio che si va ad aggiungere al già perfetto funzionamento della caldaia a condensazione.

L’installazione caldaia a condensazione non prevede di default anche l’installazione di contabilizzatori di calore, ma il risparmio  vale sicuramente la pena e l’ammortamento avviene nel corso di un paio di bollette. Vediamo però quali sono i trucchi per consumare ancora meno utilizzando contabilizzatori di calore e valvole termostatiche.

Difficile pensare di taroccare i propri contabilizzatori di calore ma se l’installazione caldaia a condensazione e valvole termostatiche non vi basta come “trucco” per risparmiare eccone subito qualcuno.

La contabilizzazione calore condomini è un sistema che funziona al suo massimo se l’edificio in cui è applicato è energeticamente tecnologico, sostenibile e all’avanguardia. A parte questo, ciò che vi farà risparmiare in bolletta sarà sono un po’ di buon senso. Ecco alcuni punti che possono aiutare:

  • Abbassare la valvola termostatica al minimo nelle stanze poco frequentate o dove è presente altra fonte di riscaldamento (es. cucina);
  • Abbassare al minimo la valvola nelle stanze che si trovano tra altre due stanze pienamente riscaldate. Questo vi permetterà di avere tutto l’ambiente riscaldato utilizzando le proprietà di diffusione del calore.
  • Tenere chiuse porte e finestre in modo da non favorire lo scambio di aria fredda e aria calda. L’isolamento termico è essenziale per risparmiare.
  • Non spegnere mai i caloriferi, anche se si sta fuori casa per qualche giorno è consigliabile abbassare al minimo il riscaldamento, mantenendolo però acceso. Una casa fredda impiega tanto tempo e tanta energia per riscaldarsi. Nel vien da sé che tanta energia è uguale a tanti soldi.

Era interessante? Condividilo

Contattaci Ora