Sostituzione caldaia condominiale: cosa aspettarsi dalla propria caldaia
26 ottobre 2018
0

Sostituzione caldaia condominiale: tutto ciò che devi sapere prima di sostituire la tua caldaia. Qual è la caldaia migliore e i suoi vantaggi.

Il periodo è quello dell’accensione delle caldaia, ci si può trovare però nella situazione di dover applicare una sostituzione caldaia condominiale.

Quando si accendono i caloriferi a Milano avere una caldaia a condensazione come proprio sistema di riscaldamento è la più conveniente tra le soluzioni che possano esserci. La caldaia a condensazione è a sua volta divisibile in caldaia a gas (GPL o metano) o caldaia a gasolio, ma questa differenza la vedremo nel prossimo paragrafo. Per ora concentriamoci sul funzionamento della tecnologia che caratterizza la caldaia a condensazione. Tutto si basa sul ricircolo dei gas di scarico che vengono prodotti durante la combustione.

Una caldaia a condensazione è una caldaia ad acqua calda nella quale si ha la condensazione del vapore acqueo dei fumi di scarico. In questo modo si ha il recupero del calore latente di condensazione e di conseguenza maggiore efficienza energetica rispetto ad una caldaia tradizionale. Questa è la definizione che Wikipedia da per introdurre la spiegazione di cos’è una caldaia a condensazione.

La prima caldaia a condensazione a gas (Ignis) risale al 1961. Ora le caldaie a condensazione sono delle più varie e disparate marche, tra tutte si annoverano le migliori marche come Daikin e Viessmann.

sostituzione caldaia condominiale

Sostituzione caldaia condominiale: qual è la miglior caldaia?

Quando si tratta di sostituzione caldaia condominiale bisogna sapere cosa scegliere.

La scelta della caldaia è un tema alquanto caldo in questa stagione. Sicuramente le normative aiutano nella scelta del vostro impianto dato che è stata ottenuta l’obbligatorietà nell’uso del sistema a condensazione. Parlando di questo viene quindi in mente una domanda: qual è  la miglior caldaia a condensazione presente sul mercato?

La risposta è ben difficile, soprattutto quando ci sono competitors così di altissima qualità come Viessmann, Daikin, Vaillant,Hermann, Baxi, Beretta e molte altre ancora.  

Quando si deve attuare una sostituzione caldaia condominiale la cosa migliore è sempre scegliere una caldaia a condensazione.  

Il fatto è questo: è davvero troppo difficile scegliere tra le migliori caldaie che esistano quindi la risposta è che la caldaia a condensazione è la soluzione migliore che si possa prendere, qualsiasi essa sia. Dopodiché si può scegliere in base alle proprie esigenze e ai propri vezzi. Avendo la possibilità di scegliere tra caldaie che vi faranno risparmiare dandovi il massimo del comfort, potete occuparvi di quello che volete in più, e quindi vedere se preferite avere un sistema più Smart oppure andare sulla semplicità e maggior risparmio.

sostituzione caldaia condominiale

Valvola termostatica prezzo: come applicarle durante una sostituzione caldaia condominiale

L’ultimo passo per andare verso la perfetta sostituzione caldaia condominiale è applicare valvole termostatiche e contabilizzatori di calore ai propri caloriferi.

Se con la dicitura valvole termostatiche prezzo si sta cercando il risparmio, allora non c’è storia; la caldaia a condensazione è quella che vi darà ancor più risparmio e benessere. La percentuale di abbassamento dei consumi è molto alta. Può arrivare al 40% in meno dell’energia consumata.

La sua bellezza sta nel suo funzionamento all’avanguardia. In verità il sistema di ricircolo che tanto andiamo parlando e ammirando di questi tempi, già veniva utilizzato parecchio tempo fa. Si pensi che la caldaia del Titanic era a condensazione. E allora qual è la magia che circonda di mistero il funzionamento della caldaia a condensazione e che si aggiunge al valvole termostatiche prezzo?

La magia, come spesso accade, è fisica! In particolare è fisica dei gas. Una caldaia a condensazione è una caldaia ad acqua calda nella quale si ha la condensazione del vapore acqueo dei fumi di scarico. In questo modo si ha il recupero del calore latente di condensazione e di conseguenza maggiore efficienza energetica rispetto ad una caldaia tradizionale. È così che Wikipedia descrive questa caldaia. Di fatto il funzionamento è abbastanza complicato da spiegare a parole ma molto semplice come meccanica di funzionamento dei gas.

Quello che succede è che questa tecnologia sfrutta un cambiamento di stato e le proprietà della combustione per accelerare il processo stesso di riscaldamento dell’acqua e quindi risparmiare energeticamente. Ne conviene che il risparmio energetico porta ad un consumo minore e quindi a una spesa minore.

Quindi se stiamo cercando valvole termostatiche prezzo, conviene cercare anche costo caldaia a condensazione per avere il massimo del risparmio che si può ottenere da un impianto di riscaldamento.

 

Era interessante? Condividilo

Contattaci Ora