Prezzi caldaia a condensazione: qual è la spesa effettiva
21 giugno 2018
0

I prezzi caldaia a condensazione possono variare in base alle diverse scelte che si apportano all’impianto. Come fare una stima di quale sia il prezzo migliore?
La scelta può sembrare ardua se non si ha idea di come procedere, è meglio spendere meno subito ma avere una spesa maggiore nel tempo oppure investire leggermente di più ma risparmiare negli anni? Ultimamente la scelta che va per la maggiore è decidere di installare una caldaia a condensazione. Quali sono i prezzi caldaia a condensazione però? La parte fondamentale da sottolineare è che l’investimento è pressoché lo stesso rispetto all’installazione di una caldaia tradizionale.

 prezzi caldaia a condensazione
Il secondo step a cui si va in contro è la valutazione del consumo in termini di spesa energetica e spesa economica. Per fare questo ragionamento bisogna entrare più nello specifico del funzionamento della caldaia a condensazione. La caldaia a condensazione, riesce a recuperare una buona parte del calore latente proveniente dai fumi, prima che questi vengano espulsi dal camino.

Questo circolo permette un enorme risparmio sia in termini energetici che economici. Infatti il quantitativo di calore che non viene espulso, viene utilizzato per preriscaldare l’acqua di ritorno dall’impianto. Conseguentemente, la temperatura dei fumi sarà minore e l’acqua d’ingresso avrà una temperatura maggiore quindi avrà bisogno di una minore temperatura focolare.
La valutazione dei prezzi caldaia a condensazione è quindi bene che sia basata non solo sulla spesa iniziale ma su tutto il risparmio che si desumerà dal funzionamento dell’impianto. Il sistema a condensazione infatti si basa proprio sul risparmio, sia energetico che economico. Questo tipo di caldaia ad acqua calda permette al vapore acqueo di condensare, e conseguentemente di recuperare il calore latente di condensazione e avere una maggiore efficienza energetica.

Era interessante? Condividilo

Contattaci Ora