Costo caldaia a condensazione: cosa scegliere per risparmiare
19 giugno 2018
0

Cosa scegliere per risparmiare nel caso in cui dobbiamo valutare tra il costo caldaia a condensazione e di un altro tipo di caldaia. Spesso siamo dubbiosi davanti alle novità perché ci preoccupa l’idea di dover incorrere in una spesa senza avere certezze. Spieghiamo quindi qual è il costo caldaia a condensazione e perché conviene.
Se si parla di risparmio, le caldaie a condensazione non risparmiano solo energicamente. Sicuramente il risparmio energetico è cospicuo e deriva dal funzionamento della macchina. Per dare una breve spiegazione, una caldaia a condensazione ha un componente che la differenzia in maniera drastica dal resto delle caldaie: infatti i fumi di scarico di una caldaia a condensazione non vengono espulsi nell’aria. Questo nuovo tipo di tecnologia di caldaie a condensazione , consente il raffreddamento dei fumi fino al conseguente ritorno allo stato liquido del vapore acqueo. Dopodiché l’acqua verrà preriscaldata dai fumi in modo da facilitare il riscaldamento. Il maggior risparmio si ottiene quindi abbinandola a masse radianti di maggiore superficie e funzionando per periodi più prolungati a temperature inferiori.

 costo caldaia a condensazione
Esattamente come in una caldaia tradizionale, anche in quella a condensazione l’acqua viene scaldata tramite il calore della combustione. Dopodiché il gas di scarico passano all’interno di una canna fumaria. Ne consegue che l’energia all’interno dei fumi del gas andrebbe persa (in un tradizionale sistema con caldaie standard). Però il costo caldaia a condensazione è condizionato dal fatto che la caldaia è in grado di riutilizzare i gas espulsi dalla caldaia, per ridurre notevolmente l’energia nel circuito di riscaldamento. In questo modo si ha lo stesso calore che si vuole, con un minor consumo, sia energetico che economico.
Calcolando quindi il costo caldaia a condensazione, bisognerà preferibilmente valutare tutti i fattori che orbitano intorno a questo sistema che, seppur potrebbe costare diversamente rispetto alle caldaie standard, vi garantiscono l’ammortizzazione e il risparmio nel giro di poco tempo.
Come è facilmente deducibile, la diretta conseguenza al minor risparmio energetico per riscaldare l’acqua, è un netto risparmio economico. Ricapitolando; maggiore è il risparmio energetico e maggiore sarà il risparmio economico. Si può notare un’efficienza energetica ottima, che oscilla intorno al 98%. I consumi vengono subito ridotti scendendo del 30% rispetto a una qualsiasi caldaia tradizionale. Oltretutto si avranno basse emissioni di sostanze inquinanti grazie alla tecnologia a condensazione. E il costo di investimento è realmente basso. Basti pensare che una simile caldaia cosa pressappoco come una caldaia di tipo tradizionale.

Era interessante? Condividilo

Contattaci Ora