Condizionatore? Benefici per la salute: i consigli per utilizzarlo al meglio
6 luglio 2016
0

Difendersi dal caldo

 

L'estate è in arrivo e si farà subito sentire, con caldo e umidità che mettono a dura prova la pazienza e soprattutto la salute, specialmente di anziani e bambini.

Purtroppo, spesso neanche in casa siamo al riparo dal caldo, specialmente nelle stanze esposte a sud o sud-ovest, o in mansarde e abitazioni non ben isolate.

 

E' importante poter migliorare e controllare il clima all'interno delle nostre abitazioni per affrontare l'afa estiva. E la soluzione migliore è sicuramente il condizionatore che, contrariamente ai luoghi comuni, non fa ammalare! Basta saperlo utilizzare nella maniera corretta.

 

“Il condizionatore aiuta a ridurre la frequenza di effetti negativi sulla salute dovuti al caldo e garantisce condizioni di benessere con il minimo impegno del sistema di termoregolazione dell’organismo”, spiega il professor Fabrizio Pregliasco, del Dipartimento di Sanità Pubblica, Microbiologia, Virologia dell'Università degli Studi di Milano. “Inoltre, emettendo in casa aria fresca e pulita, si crea un microclima interno che migliora la respirazione a tutto vantaggio dei polmoni”. 

 

 

 

Come utilizzare il condizionatore

Per beneficiare degli effetti del condizionatore è importante farne un uso corretto, che va dalla regolazione di temperatura e modalità alla manutenzione ordinaria e pulizia.

 

condizionatore

 

Il condizionatore va regolato in modo che la differenza tra la temperatura esterna e quella che vogliamo raggiungere all'interno non superi i 5°. Se la differenza è troppa, oltre ad un consumo elevato, lo sbalzo percepito dal nostro corpo porta a scatenare dolorosi mal di testa, torcicollo o mal di schiena.

E' ovviamente importante non esporsi al getto diretto dell'aria.

Durante la notte, la temperatura corporea scende quindi è opportuno tenere una temperatura non troppo bassa.

La pulizia del condizionatore va effettuata almeno 2 volte l'anno, ogni 6 mesi, se si utilizza sia in estate che in inverno come pompa di calore.
Si effettua la pulizia dei filtri, l'igienizzazione e debatterizzazione degli split, la pulizia e lo svuotamento delle vaschette per evitare la formazione di muffe e il controllo e rabbocco del gas refrigerante.

E' importante inoltre mantenere la temperatura costante, evitando troppi sbalzi.

 


Con questi pochi accorgimenti saremo in grado di utilizzare il condizionatore al meglio, evitando consumi inutili, ottenendo i massimi benefici e migliorando la qualità dell'aria e della vita in casa durante l'estate.

 

Scopri cosa possiamo fare per te

 

 

Era interessante? Condividilo

Contattaci Ora