Logistica: gestione del magazzino, uno sguardo dall’interno
23 giugno 2015
0

La gestione del magazzino in se, non è complessa, se tutto gira secondo procedura e secondo una rilevazione costante dei numeri. Il processo viene stilato insieme al cliente nel momento in cui viene instaurato il primo contatto. Quando si parla di processo, si analizzano i flussi, che possono essere:

  • Flussi IN
  • Flussi OUT
  • Attività IN+OUT
  • Attività Varie
  • Punti di forza del processo ( es: velocità nello scaricare i mezzi e velocità nel prendere in carico a Sistema Informatico il materiale entrante ).
  • Punti di carenza del processo  ( es: errori al prelievo e rientro dei resi invenduti )

verificando tempi e metodi.

Una volta sviluppati i flussi si analizzano e si stilano “Tempi e Metodi”, dove vengono analizzate le attività:

“IN” nelle varie fasi con i relativi secondi:

  • Ricevimento, controllo e stoccaggio della merce, con gestione della mappa di magazzino a garanzia della corretta gestione e rintracciabilità dei prodotti
  • Nel caso in cui il magazzino è in ADR o addirittura sotto legge SEVESO subentrano varie attività che per legge bisogna fare ( Controllo delle frasi di rischio e stoccaggio per tipologia di materiale: Infiammabile, Tossico, Nocivo; Perossido; Alimentare; Fitofarmaco; ecc.)

“OUT”

  • Stampa dei certificati di analisi dove vengono richieste
  • Verifica e preparazione degli ordini di spedizione, con prelievo per lotto o per FI.FO. o per LI.FO
  • Riconfezionamenti, in funzione delle richieste di clienti e destinatari

Ovviamente quando vengono svolti i dovuti schemi di lavorazione vengono anche osservati i criteri di Standard di Sicurezza per garantire: QUALITA’ ED EFFICIENZA ATTRAVERSO PROCESSI OPERATIVI CERTIFICATI o REDATTI E APPROVATI.

L’impegno costante nel monitoraggio e miglioramento dei processi aziendali permette di offrire ai Clienti servizi eccellenti, contribuendo alla soddisfazione e fidelizzazione degli stessi, il tutto cercando di ridurre al minimo quelli che vengono definiti errori operativi o controlli secondari che non permettono di avere delle produttività sempre alte e quindi eliminati questi costi di gestione non fondamentali il cliente risparmia nell’arco dell’anno.

Grazie al know-how acquisito negli anni di esperienza siamo competitivi nell’ambito di qualità vs quantità del servizio svolto e oggi più che negli anni passati dobbiamo combattere contro la concorrenza sleale.

siamo in grado di fornire uno standard qualitativo particolarmente elevato e di mantenere alto il focus rispetto alle esigenze dei clienti. Siamo celeri nelle risposte sia operative che amministrative senza dispersione di tempo in merito.

Lavoriamo in ambienti:

  • Con legge Seveso (Art. 8)
  • Con Aree a Temperatura controllata
  • Con Aziende in Sistema Qualità UNI EN ISO 9001:2008
  • Con Aziende in Sistema Gestione Ambientale UNI EN ISO 14001:2004
  • Con Aziende in esenzione IVA
  • Con Aziende con Aree Doganali

Fornire prestazioni di qualità e soluzioni elevati è il nostro punto di forza. Riusciamo ad offrire ai nostri clienti un servizio di consulenza tecnico – logistico con grandi margini di miglioramento a fronte di investimenti informatici e gestionali.

Era interessante? Condividilo